Mai come in questo periodo è stato cosi importante riportare il benessere delle persone al centro della nostra attenzione.

I principi della naturopatia studiano tutti gli aspetti psico-fisici-emotivi che rappresentano l’equilibrio della persona per poi trattarli con metodi naturali.

Ecco 5 punti che possono trasformare la vostra quarantena in un vero e proprio percorso verso il benessere:

stay@home

1.   Ci muoviamo meno quindi consumiamo meno energie. La nostra alimentazione deve seguire questo principio, prediligendo alimenti sani, freschi ed equilibrati. Inutili le porzioni abbondanti, mai quanto ora l’attenzione va posta sulla lotta allo spreco. Alimentarsi in modo sano non vuol dire rinunciare a gusto e sfizio, alle volte basta cambiare qualche abitudine, in modo graduale.

2.   È primavera, stagione ideale per depurare il nostro organismo. Perché non cogliere questo momento che ci confina da vita sociale e tentazioni per fare un bel detox? Possono bastare 10 giorni per un percorso depurativo. I benefici sono tanti e non abbiamo più scuse per rimandare!

3.   Muoversi e fare sport in spazi confinati può risultare difficile. Ma stare fermi per lunghe ore, seduti o sdraiati sul divano favorisce la perdita di massa muscolare. Ormai le lezioni di fitness e yoga online spopolano, affidiamoci ad un professionista. La quarantena potrebbe essere anche in questo caso l’occasione giusta per sperimentare e iniziare una nuova abitudine sana.

4.   Dal punto di vista psico-emotivo l’attenzione di tutti i media verte purtroppo su tematiche che sollevano preoccupazioni, stato di allerta e senso di vulnerabilitá. È corretto rimanere informati ma riserviamo un momento della giornata alle news e dedichiamo il resto del tempo a letture che ci arricchiscano e meditazioni guidate che ci aiutino a contrastare il senso di ansia.

5.   Lavorare in smart work per qualcuno vuol dire lavorare senza orari, spesso con altre dinamiche da gestire che rendono ulteriormente complessa la situazione: ménage famigliare, difficoltá di coppia, ansie economiche sono solo alcuni esempi. Riportare l’attenzione al proprio benessere, stabilire una routine quotidiana ed orari da rispettare possono essere d’aiuto per contrastare un possibile burn out. 

Inizia chat
Ciao 👋
Posso aiutarti?